Firenze: girò video sulla famiglia Renzi nel lockdown. Vicino di casa paga 6.500 euro di risarcimento

Era accusato d’intromissione illecita nella vita privata della famiglia Renzi, per aver filmato l’ex premier che giocava a pallavolo nel suo giardino durante il lockdown. L’accusato era il vicino di casa. Che ha estinto il reato pagando 6.500 euro come condotta riparatoria. Così si è concluso il processo a carico del vicino di casa dei Renzi. Il quale aveva realizzato un video poi diventato virale

Leggi