Articoli sul tema ‘Toscana’

Le pattuglie in azione in tutte le province

Toscana: 159 interventi di soccorso della Polstrada in tutto il week end

di Redazione - - Cronaca

La Polizia Stradale di Lucca ha messo in salvo un uomo di circa 70 anni che stava camminando in A/12 con un cane al guinzaglio. E’ accaduto ieri, nei pressi dello svincolo di Viareggio, quando alcuni automobilisti lo hanno notato nella sua andatura incerta e poco rassicurante, riuscendo appena in tempo a scansare ambedue

Da martedì 19 marzo

Firenze: al Teatro del Maggio tornano «Il barbiere di Siviglia» e «The Rossini Game – Giocando con Gioachino»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Questo il cast per l’opera rossiniana: Rosina: Sofia Koberidze, Fiorello: Patrizia La Placa, Figaro: Bruno Taddia, Don Bartolo: Omar Montanari, Berta: Carmen Buendìa, Il Conte d’Almaviva: Francesco Marsiglia, Don Basilio: Gabriele Sagona. Direttore Michele Gamba, regia di Daminao Michieletto

Da mercoledì 20 a mercoledì 27 marzo

Firenze: al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino debutta «La clemenza di Tito» di Mozart

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Assente da 16 anni dai cartelloni fiorentini, l’opera è diretta da Federico Maria Sardelli e riprende un allestimento dell’Opéra national de Paris con la regia di Willy Decker. Nel cast Antonio Poli, Roberta Mameli, Silvia Frigato, Giuseppina Bridelli, Loriana Castellano, Adriano Gramigni

Da martedì 19 a giovedì 21 marzo ore 21

Firenze: al Teatro di Rifredi si vedono «Le opere complete di William Shakespeare in 90 minuti (in versione abbreviata)»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Come condensare le 37 opere di Shakespeare a noi note nel tempo di una partita? Come raccontare Amleto in 43 secondi? Ci sono riusciti Adam Long, Jess Winfield e Daniel Singer: l’originalissima commedia ha debuttato nel 1987 al Fringe Festival di Edimburgo ed è rimasta per ben nove anni al Criterion Theatre di Londra, prima di essere tradotta in molte lingue. Nella versione italiana saranno in scena Fabrizio Checcacci, Roberto Andrioli e Lorenzo Degl’Innocenti