Gli avvenimenti degli ultimi 12 mesi in tutt'Italia

2017, un anno di cronaca: dall’attentato di Capodanno all’accusa delle studentesse ai carabinieri

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano, Top News

Un anno cominciato con l’attentato di Firenze, proseguito con la tragica  valanga di Rigopiano e culminato con il rientro in Italia della salma di Vittorio Emanuele III Sono tanti gli eventi di cronaca: come i delitti di Igor, catturato otto mesi più tardi in Spagna

Dopo il voto che ha visto il premier sconfitto

Catalogna: Rajoy apre al dialogo. Ma non incontrerà Puigdemont. Indipendentisti alla carica

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica

«Io – ha aggiunto ai cronisti il premier spagnolo – dovrei incontrare Ines Arrimadas, la capolista di Ciudadanos, che ha vinto le elezioni. Ciudadanos è arrivato primo ieri ma i partiti indipendentisti hanno la maggioranza assoluta nel Parlamento».

Se n'è andato un politico capace di lasciare segni concreti

Altero Matteoli: suo il progetto per l’Arno. Che prevede anche il rialzo della diga di Levane

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Lente d'Ingrandimento, Politica

E’ morto in un tragico scontro proprio su quella Aurelia, con i pericolosissimi incroci a raso, che lui aveva proposto di trasformare in autostrada o, almeno, di mettere in sicurezza. Ma io ricordo un’altra grande battaglia di Matteoli ministro: il progetto per l’Arno. Che ora va avanti

Svolta storica

Brexit, accordo fra Juncker e May: «Diritti garantiti ai cittadini Ue». Costo per Londra: 40 miliardi

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Top News

La Commissione Ue raccomanda al Consiglio europeo a 27 di dichiarare che è stato fatto progresso sufficiente sui diritti dei cittadini, il conto del divorzio e la questione irlandese nella prima fase dei negoziati dell’articolo 50 sulla Brexit. Ora spetta al vertice a 27 del 15 dicembre decidere. Giudizio positivo di Paolo Gentiloni

Prima partita il 14 giugno

Mondiale di Russia 2018: ecco gli 8 gironi e il calendario delle partite (ma che tristezza senza l’Italia!)

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Sport, Top News

il via con Russia-Arabia Saudita. Per i tifosi di calcio nazionali, praticamente tutta l’Italia, questo sorteggio è stata un’altra frustata. Gli esponenti della Federcalcio, invece di mettere mano a una seria riforma, mirata a rilanciare anche la Nazionale, continuano a fare melina

Significato etico diverso dall'eutanasia

Papa e fine vita: lecito stop alle cure se non sono proporzionali. La lettera di Michele Gesualdi

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Top News

Francesco lo dice nel messaggio al convegno sul fine vita, promosso dalla Pontificia Accademia invocando «un supplemento di saggezza, perché oggi è più insidiosa la tentazione di insistere con trattamenti che producono potenti effetti sul corpo, ma talora non giovano al bene integrale della persona»

A Russia 2018 anche Panama: ma azzurri a casa

Italia, disastro Mondiale: nel ’58 ricchi scemi. Ora è peggio (e nessuno se ne va)

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Lente d'Ingrandimento, Politica, Sport

La denuncia fatta 60 anni fa dall’allora presidente del Coni, Giulio Onesti, che commissariò la Figc guidata da Ottorino Barassi. Poi spuntò la stella fulgida di Artemio Franchi. E arrivarono nuove grandi vittorie. Oggi, Malagò è tiepido, come il ministro dello sport, Luca Lotti. Ecco cosa si potrebbe fare per il rilancio del calcio italiano

Sarebbe centrata la previsione del governo

Istat, Pil Italia: più 1,5% nel trimestre e più 1,8% su base annua. Ma il Paese reale non ne ha ancora beneficiato

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Economia, il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano, Top News

Lo rileva l’Istat nella stima preliminare sul Prodotto interno lordo. Il problema? Che di questa crescita, il Paese reale non ha avuto ancora contezza. Cioè nessun beneficio pratico. Basta guardare i dati sulla disoccupazione e sulla povertà per rendersene conto