Nasce l'esecutivo gialloverde. Senza la Meloni

Governo: Conte presidente reincaricato. Ecco i ministri. Venerdì 1 giugno il giuramento

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano

Agli Esteri arriva Enzo Moavero Milanesi, una vita nelle istituzioni europee e già ministro all’Ue con Monti e Letta. Affiancherà Conte a Palazzo Chigi, con il delicato incarico di sottosegretario alla presidenza, il leghista Giancarlo Giorgetti. Salvini sarà ministro all’Interno, Di Maio prenderà il super-dicastero di Lavoro e Sviluppo Economico (dovrebbe chiamarlo Welfare). Alla Difesa Elisabetta Trenta.

Garantita attenzione ai conti pubblici

Governo, Cottarelli accetta l’incarico: «Senza fiducia, elezioni dopo agosto». In trincea M5S e Fratelli d’Italia

di Sandro Bennucci - - il Blog di Sandro Bennucci, Primo piano

Cottarelli ha anche confermato la continua partecipazione all’area dell’euro e ha assicurato tempi molto stretti per la presentazione della lista dei ministri al presidente della Repubblica.  Saltato il governo di Giuseppe Conte, ora tocca all’ex commissario alla spending review. L’economista è entrato al Quirinale (a piedi con trolley a seguito)

La spiegazione del Presidente della Repubblica

Governo, Mattarella: «Non potevo accettare come ministro un sostenitore fuoriuscita dall’euro». Le reazioni

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano, Top News

Mattarella ha respinto le accuse e spiegato così la sua decisione: «Non ho ostacolato formazione governo. Al contrario, ho sostenuto tentativo in base a regole Carta. Ho agevolato il tentativo di dar vita a governo tra M5s e Lega, ho atteso i tempi per farlo approvare dalle basi militanti. No a un sostenitore fuoriuscita da euro. Io devo firmare i decreti per le nomine dei ministri assumendone la responsabilità». Meloni: «Se veto chiedo messo sotto accusa Presidente della Repubblica»

L'incognita del Quirinale

Governo: Conte stasera al Colle con la lista dei ministri. Savona c’è. Mattarella che cosa farà?

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano

A 83 giorni dal voto, dunque, l’unica certezza resta quella del conseguimento del record negativo di una gestazione per la formazione del governo mai così lunga nella storia della Repubblica. E che, almeno tra i commentatori politici, torna a far affacciare sullo scenario la possibilità – in caso di fallimento da parte di Conte – di un governo del Presidente

Tredicesima vittoria per gli spagnoli

Real Madrid vince la Champions: 3-1 al Liverpool. Disastro Karius. Salah ko (fallaccio di Ramos). Pagelle

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Sport

Ma in questo successo spagnolo sono racchiusi quattro episodi determinanti: due clamorosi errori del portiere inglese, Karius. Spettacolare ovrsciata di Bale sul 2-1. Salah (che meriterebbe comunque il Pallone d’oro) uscito di scena nel primo tempo dopo un fallaccio di Sergio Ramos non punito dall’arbitro. Il suo Mondiale con l’Egitto è a rischio

La scoperta su Nature Materials

Ictus: gel biotech ripara cicatrici nel cervello. La scoperta dell’Università della California

di Sandro Bennucci - - Cronaca, Eventi, il Blog di Sandro Bennucci, Salute e benessere

Il risultato è stato ottenuto grazie ad un innovativo gel prodotto grazie alle biotecnologie: promuove la rigenerazione di neuroni e vasi sanguigni permettendo la formazione di nuove connessioni nervose. L’esperimento potrebbe aprire nuovi scenari per la terapia dei pazienti colpiti da ictus

Forte tensione su un nome sgradito all'Ue

Governo: Lega e M5S blindano Savona all’Economia. Ma l’Europa non lo vuole. E il Colle avverte: «No diktat»

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica

Il problema è che a Bruxelles il nome di Savona suona indigesto. Nemmeno Germania e Francia lo vogliono. Perchè si dice che, nonostante gli 80 anni, è lucidissimo, parla correntemente quattro lingue, sa il fatto suo in economia e può costituire un ostacolo serio ai disegni comunitari. Conte, intanto, ha incontrato le vittime del salvabanche

Le ultime indiscrezioni

Governo: la squadra dei ministri. I nomi più probabili. Resta il nodo su Paolo Savona all’Economia

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Top News

La partita è aperta a cominciare dall’Economia, dove Di Maio e Salvini, nonostante il non gradimento del Colle, insistono sul nome di Paolo Savona. La trincea sull’ex ministro del governo Ciampi – che oggi ha lasciato il fondo Euklid per impegni pubblici – è dettata da una duplice motivazione. Su Savona, nonostante l’Economia sia in
quota Lega, c’è una perfetta condivisione tra Carroccio e Movimento