Skip to main content
Toni in ballottaggio per la partita con la Juve

Montella: “A Torino per l’impresa”

Toni, in ballottaggio con El Hamdaoui
Toni, in ballottaggio con El Hamdaoui

FIRENZE – Vincenzo Montella mantiene il buon umore, scherza e fa battute sulle domande dei giornalisti ma sa perfettamente che la posta in palio domani pomeriggio a Torino è doppia. Per i tifosi della Fiorentina, questa, è infatti la partita con la P maiuscola. Ecco alcune delle risposte del tecnico viola, che ha rivelato come abbia ricevuto da diversi suoi concittadini napoletani interessati telefonate d’incoraggiamento, in vista della trasferta sul campo della capolista: “Affronteremo una grande squadra e non sarà necessaria solo una normale prestazione”.

Anche perché tra le due squadre c’è grande rivalità.”Mi fermo a quella sportiva, cosa che tutti dovrebbero fare. Sarà importante tramuatarla in energia sportiva e non in arroganza senza esasperare i toni: stiamo parlando di una partita di calcio”.

Già, ma i tifosi si aspettano l’impresa: come si batte la Juve? ”Dobbiamo mettere in campo le nostre caratteristiche cercando di stanare le loro iniziative”. E magari sperare nel ritrovato Jovetic, che piace da sempre al club bianconero… ”Domenica si è sbloccato anche se ha giocato meno bene. Spero che domani ci faccia vedere tutto il suo talento’: ultimamente sotto porto è anche più efficace del suo gemello montenegrino Vucinic, auguriamoci che anche domani vinca la sfida a distanza con il connazionale”.

Certissima la presenza di Jo Jo in attacco, oltre al dubbio Cuadrado rientrato solo da poche ore dalla trasferta in Sudamerica con la Colombia, c’è anche ballottaggio per la maglia di partner di Stevan. Favorito Toni, Montella non escluda che ci sia una chance per El Hamdaoui: ”Sta molto bene sia fisicamente che mentalmente: si allena molto bene ed ha grande entusiasmo: ammetto che ci sto pensando”. L’allenatore viola pensa però già anche alla sfida con l’Inter, in programma in notturna domenica prossima al Franchi: “‘Nelle prossime due partite – conclude – capiremo chi siamo davvero. Potremo davvero crescere molto”.

Fiorentina


Massimiliano Mugnaini

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741