Primo piano

Chiamata al Colle

Governo: Mattarella convoca Cottarelli al Quirinale. Per affidargli un mandato

di Redazione - - Cronaca, Politica

il presidente della Repubblica ha convocato per lunedì mattina, 28 maggio, al Quirinale il dottor Carlo Cottarelli, l’uomo che era stato individuato per la spending review. Non è ancora chiaro se a Cottarelli verrà dato il mandato diretto di formare un nuovo governo o se gli sarà affidato un mandato esplorativo

Le indicazioni del Comune

Firenze, lavori: interruzioni e deviazioni di traffico nella settimana dal 28 maggio

di Redazione - - Cronaca, Economia

Nuovo asfalto in via del Ponte all’Asse, viale del Poggio Imperiale e viale Mazzini. Ma anche la prosecuzione della riqualificazione in via Gioberti e la sostituzione della rete idrica in via Baccio Bandinelli. Sono solo alcuni dei lavori che prenderanno il via la prossima settimana sulle strade cittadine con l’istituzione di provvedimenti di circolazione

Ordinata l'autopsia

Firenze, uccide l’ex e si suicida: la sorella di Elena dice che lui la pedinava. Federico ha sparato almeno 4 colpi

di Redazione - - Cronaca, Top News

Venerdì sera Federico avrebbe detto alla madre che usciva e sembrava tranquillo. In realtà aveva preso con sé la pistola con cui avrebbe sparato alcune ore dopo. L’arma, una calibro 9×21, è di fabbricazione ceca e l’aveva acquistata da poco. I carabinieri l’hanno trovata nell’auto

La spiegazione del Presidente della Repubblica

Governo, Mattarella: «Non potevo accettare come ministro un sostenitore fuoriuscita dall’euro». Le reazioni

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Politica, Primo piano

Mattarella ha respinto le accuse e spiegato così la sua decisione: «Non ho ostacolato formazione governo. Al contrario, ho sostenuto tentativo in base a regole Carta. Ho agevolato il tentativo di dar vita a governo tra M5s e Lega, ho atteso i tempi per farlo approvare dalle basi militanti. No a un sostenitore fuoriuscita da euro. Io devo firmare i decreti per le nomine dei ministri assumendone la responsabilità». Meloni: «Se veto chiedo messo sotto accusa Presidente della Repubblica»

Un intervento pienamente fondato contro il programma di governo

Pensioni: un esperto contesta il progetto del governo giallo-verde. Sarebbe incostituzionale

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Pensioni, Politica

Si vuol introdurre un taglio lineare per tutte le pensioni superiori a 5000 euro netti mensili, nel presupposto che queste, per definizione, non sono giustificate dai contributi versati e vanno conseguentemente abbassate