Skip to main content

Fiorentina, Montella invita tutti a “guardare avanti”

 

Presentato il ricorso per la squalifica di Ljajic
Presentato il ricorso per la squalifica di Ljajic

Presente per un evento a Coverciano, stamattina Vincenzo Montella è tornata sui “fattacci” di sabato sera, invitando comunque tutti a guardare avanti, alle ultime tre partite. Anche se non troppo perché quando gli è stato chiesto del futuro ha detto che per ora è meglio non pensarci, “sebbene ci siano tutti i presupposti per restare”.

Niente paura, comunque, perché il branco viola, capeggiato proprio dal tecnico napoletano, dopo i torti subiti contro la Roma è ancora più unito e si sforza davvero di voltare pagina: è stato presentato il ricorso d’urgenza per i due turni di squalifica inflitti a Ljajic, anche se mercoledì sera a Siena il serbo non ci sarà di sicuro.

“Questa squadra  – ha ribadito il tecnico – merita di chiudere il campionato con 70 punti e allora dobbiamo mettere determinazione e rabbia per provare ad arrivarci. Certo a questo punto il terzo posto è molto difficile ma noi non possiamo rimproverarci niente e poi nel calcio a volte succedono cose strane…”

Il vero obiettivo a questo punto comunque è mantenere la quarta posizione che consentirebbe comunque l’accesso all’Europa League e in tal senso bisogna ricominciare a far punti da subito, sebbene per il derby di Siena (è stato designato l’arbitro Orsato) Montella sia in emergenza visto che anche Aquilani e Sissoko sono in dubbio.

Ma la speranza del tecnico è che la squadra si compatti in questo momento difficile, “mettendo da parte la delusione di sabato e finendo il campionato sullo stesso livello che la squadra merita e si è conquistata”. Anche se rivedendo le immagini del rigore di De Rossi è davvero difficile ingoiare le decisioni di Mazzoleni.

 

 

 


Massimiliano Mugnaini

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741