Skip to main content
Zubin Mehta

Zubin Mehta e Dan Zhu con l’Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino

Zubin Mehta
Zubin Mehta

La «Kammersymphonie op. 9» di Schönberg è una tra le più conosciute composizioni dell’atmosfera musicale viennese di inizio Ottocento e prima metà del Novecento. Eseguita per la prima volta nel 1907, la sinfonia a quindici strumenti suscitò «scandalo» all’orecchio del pubblico. L’effetto sonoro controcorrente rispetto alla tradizione, era concepito da un ensamble strumentale inverso nel rapporto numerico tra archi e fiati.

Sarà proprio questa eclettica composizione il fulcro e il filo conduttore del concerto dell’«Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino», in programma al Teatro Comunale, domani, mercoledì 25, ore 20:30.

Il direttore principale dell’orchestra, Zubin Mehta, dopo cinquant’anni dalla prima direzione della «Kammersymphonie» nel 1958 a Vienna – vuole nuovamente riportare in scena quella città che lui stesso conobbe, patria del repertorio di cui Mehta è uno degli interpreti maggiormente stimati in tutto il mondo.

L’intero concerto riporta tutta l’espressività viennese, di compositori e musicisti che nel periodo pre e post Schönberg hanno rivoluzionato la tecnica. Con una maggiore libertà, si creò uno spostamento dalla musica tonale all’atonalità, fino alla dodecafonia.

Durante l’esibizione si alterneranno brani di vario linguaggio musicale, popolare e raffinato, con  composizioni per molto tempo assenti dalla stagione del Teatro Comunale – come l’ouverture da «Die lustigen Weiber von Windsor» (Le allegre comari di Windsor), eseguita l’ultima volta nel 1947,  di Otto Nicolai, compositore, direttore d’orchestra e fondatore dei «Wiener Philharmoniker» a Vienna.

Assieme al maestro Zubin Mehta, debutterà anche uno dei più noti musicisti cinesi dell’epoca odierna, il violinista Dan Zhu.

Il programma del concerto:

Direttore: Zubin Mehta

Violino: Dan Zhu

Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino

Maestro del Coro: Lorenzo Fratini

Die lustigen Weiber von Windsor Ouverture e Mondchor

di Otto Nicolai (1810 – 1849)

Durata: 10 minuti circa

Durata: 5 minuti circa

Der Feuerreiter, per coro e orchestra su testo di Eduard Morike

di Hugo Wolf (1860-1887)

Durata: 6 minuti circa

Concerto in re maggiore op. 35 per violino e orchestra per violino e orchestra, Moderato nobile, Romanza: Andante, Finale: Allegro assai vivace

di Erich Korngold (1897-1957)

Durata: 23 minuti circa

Kammersymphonie op. 9 in mi maggiore per 15 strumenti

di Arnold Schönberg (1874-1951)

Durata: 22 minuti circa

Wiener Blut, Walzer op. 354

di Johann Strauss junior (1825-1899)

Durata: 9 minuti circa

 

Concerti, Maggio Musicale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741