Il bomber viola sarà in campo con il Genoa

Fiorentina, Matri paura passata. Stop per Tomovic

di Massimiliano Mugnaini - - Sport

Nenad Tomovic dovrà star fermo almeno due settimane

Nenad Tomovic dovrà star fermo almeno due settimane

FIRENZE. Un sospiro di sollievo, la maledizione degli attaccanti della Fiorentina non ha colpito Alessandro Matri. Il problema muscolare che gli aveva impedito di giocare il secondo tempo della partita di ieri a Catania dopo esserne stato il protagonista indiscusso nella parte, è di poco conto. A confermarlo gli esami eseguiti oggi alla clinica Fanfani.

IL REPORT. «Per Alessandro Matri – si legge nel comunicato della società – la visita ha escluso lesioni ai muscoli posteriori della gamba, pertanto l’atleta riprenderà la normale attività sportiva nei prossimi giorni». Il giocatore aveva sentito un piccolo fastidio dopo pochi minuti del match del Massimino, ma evidentemente aveva capito che era qualcosa di gestibile, decidendo di non dire nulla per tutto il primo tempo. Quel pollice alzato con cui ha salutato i cronisti che lo aspettavano fuori dalla clinica in cui ha fatto gli esami, era la spia che, fortunatamente, ci aveva visto giusto.

PRONTO. A questo punto ci sono pochi dubbi: domenica prossima contro il Genoa, si gioca in posticipo alle 20,45, Matri sarà regolarmente al centro dell’attacco viola. Molto più difficile, per non dire impossibile, vederlo in campo giovedì con il Siena. Al di là del piccolo problema accusato in Sicilia, l’ex Milan probabilmente comunque non sarebbe sceso ugualmente in campo. Montella è stato chiaro quando ha spiegato che Matri dovrà essere gestito: difficilmente lo vedremo in campo due volte a settimana.

MATOS. In Coppa Italia, almeno in attacco, potrebbe esserci qanno evidenziato un distacco parcellare della rotulauindi spazio per i giovani. Principalmente per il brasiliano Matos, utilizzato nella ripresa anche ieri a Catania. Ma, con ogni probabilità, anche per Rebic che, sempre nella stessa competizione, contro il Chievo aveva ben impressionato trovando anche il suo primo gol con la maglia della Fiorentina.

TOMOVIC. Il gruppo viola comunque ha trascorso un lunedì sereno consapevole di aver messo di nuovo nel mirino il Napoli e il terzo posto che vale la Champions League. Unico a non sorridere, Nenad Tomovic. Dopo il brutto colpo rimediato ieri in Sicilia, anche il serbo si è sottoposto a esami specifici, che hanno evidenziato «un distacco parcellare della rotula». Tomovic dovrà indossare un tutore specifico che limiti la flessione del ginocchio per due settimane, dopodiché seguirà ulteriore controllo. Montella però ha già pronta la soluzione: Roncaglia avrà più spazio.

Tag:,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Giornalista
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: