Il presidente federale: 'E' motivo di orgoglio avere Giancarlo con noi'

Antognoni accompagnatore della Nazionale in Brasile. Abete non dice no

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Giancarlo Antognoni, ha ricevuto le chiavi della città in Palazzo Vecchio

Giancarlo Antognoni: per il sessantesimo compleanno  ha ricevuto  le chiavi della città in Palazzo Vecchio

FIRENZE – Potrebbe essere Giancarlo Antognoni il nuovo accompagnatore della Nazionale, dopo l’uscita di scena di Gigi Riva, già in occasione del prossimo Mondiale in Brasile (12 giugno-13 luglio 2014). Nel giorno del sessantesimo compleanno dell’ex giocatore, il presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete, non ha confermato né smentito l’ipotesi. Però ha detto: “Teniamo molto come Figc a Giancarlo Antognoni. Il calcio spesso opera attraverso le parole e a volte deve cercare di operare anche attraverso i fatti. Antognoni collabora ormai da molti anni con la Federazione, e’ un riferimento delle nostre rappresentative nazionali giovanili. Quindi, al di la’ di essere investito dell’onore di essere cittadino onorario di Firenze, a Coverciano e’ di casa, come lo e’ sempre stato, sia da giocatore, che ovviamente come dirigente”.

Giancarlo Antognoni, oggi 1 aprile, compie 60 anni. E’ uno dei campioni del Mundial di Spagna ’82 e la sua maglia azzurra è esposta  nel Museo del Calcio, a  Coverciano. “Capitano per sempre”  della Fiorentina  è il calciatore viola che vanta più presenze in azzurro. Sarebbe dunque il simbolo ideale per la squadra guidata da Prandelli, a cominciare dal  Mondiale brasiliano. Con 341 gare (61 i gol) detiene anche il record di presenze fra i giocatori viola in Serie A. Finora è stato dirigente accompagnatore delle squadre giovanili azzurre. Il salto con i moschettieri sembra quindi molto probabile. “Antognoni è dei nostri, ed è un motivo di orgoglio della Federcalcio avere una persona come lui come dirigente – ha agghiunto Abete – visto che ha tracciato una strada importante nel mondo federale nei vari ruoli che ha ricoperto”.

Nel pomeriggio, in occasione della cerimonia in programma nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, alla presenza del ct Cesare Prandelli, Antognoni ha ricevuto le chiavi della città dal vicesindaco reggente Dario Nardella.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: