Servono iniziative dopo l'estate guastata dal maltempo

Toscana, turismo: Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti rispondono all’appello del governatore Rossi

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Cultura, Economia

 

Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti all'anteprima del film

Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti

FIRENZE – “Presidente, considerami a tua disposizione”.  Carlo Conti è stato il primo vip della Toscana a rispondere presente all’appello del governatore, Enrico Rossi,  che ha chiamato a raccolta lui e altri 4 volti noti (Andrea Bocelli, Irene Grandi, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello) per rilanciare il turismo nella regione dopo la difficile estate, anche per il maltempo, che rischia di mettere in ginocchio tanti operatori. A disposizione “per ogni iniziativa possa essere utile alla valorizzazione della costa della nostra meravigliosa regione!!!” aggiunge Conti.

Non a caso, il presentatore ricorda alcune trasmissioni realizzate proprio in Toscana “per valorizzarla”, da “Baciami Versilia” (in onda a giugno per tre anni su Raiuno) fino alla “Pesca del cuore” a Rosignano prima, poi ad Orbetello, e quest’anno al Forte dei Marmi. Ma sopratutto, conclude Conti “ogni anno faccio anche una cosa molto importante: trascorro le mie vacanze in Toscana !!!!!!!!”.

Ma anche Leonardo Pieraccioni non ha perso tempo. Rispondendo: “Certo che ci sono per la mia Toscana. Del resto, se Banderas parla a una gallina, noi possiamo parlare a uno scoglio…”.

E’ molto probabile che nelle prossime ore anche gli altri tre interpellati (Panariello, la Grandi e Bocelli) rispondano affermativamente.  La richiesta del governatore è di quelle alle quali è difficile rispondere no. O non rispondere.

Il presidente della Regione, infatti, h scritto: “Cari amici, la Toscana ora ha bisogno infatti dell’aiuto di tutti, ma soprattutto di uno slancio e di una positività  che solo voi potete offrire, con la vostra passione e il genio creativo che da sempre vi distingue . Siete ambasciatori di fatto della Toscana, perchè col vostro impegno nel settore artistico e dello show-business rappresentate un motivo di orgoglio per la nostra terra e il nostro Paese. Quello che vi chiedo è una mano, un’idea, anche solo una testimonanianza di sostegno alle lavoratrici e ai lavoratori della nostra costa che frequentate con molto affetto e che vi hanno nel cuore, ma che ora hanno bisogno di voi. Sarebbe un bellissimo sogno avervi come testimonial di una raccolta fondi per sostenere questa parte della Toscana, celebrata in tutto il mondo e che ora vi porge la mano”.

Il vero problema? Il tempo. Che purtroppo non promette niente di buono. In ogni caso, appena gli altri tre vip interpellati risponderanno, e la Regione li chiamerà per un summit dal quale far partorire idee e progetti, FirenzePost sarà lì. Per informare e dare una mano. L’opera attiva, e soprattutto fattiva, vale molto più di cento secchiate d’acqua fini a se stesse.

Tag:, , , , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: