Skip to main content

Empoli: Sammontana annuncia 60 esuberi. Sindacati sul piede di guerra

Stabilimento Sammontana ad Empoli
Lo stabilimento Sammontana ad Empoli

EMPOLI – Sono 60 gli esuberi annunciati alla Sammontana Spa. La notizia è arrivata ieri pomeriggio nella sede di Confindustria Firenze, dove – informa una nota della Flai Cgil di Firenze – Leonardo Bagnoli, amministratore delegato della storica azienda punta di diamante del Circondario Empolese Valdelsa, ha presentato alle organizzazioni sindacali un piano di ristrutturazione che prevede la cassa integrazione ed esuberi. Secondo l’azienda questa decisione è dovuta al calo dei consumi aggravati dalla pioggia di questa estate ed un costo di lavoro troppo alto rispetto alle altre industrie del settore.

«Riteniamo indispensabile – precisa Flai Cgil – che vengano ricercate tutte le condizioni per salvaguardare i posti di lavoro e per trovare i margini per garantire la sostenibilità dell’azienda in una fase complicata per il paese». Il prossimo incontro è fissato in Confindustria Firenze il 25 settembre 2014.

cassa integrazione, crisi, esuberi, Lavoro, sindacati


Rebecca Romoli

Giornalista
rebecca.romoli@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741