Skip to main content

Firenze: Quartetto Casals da applausi nell’atmosfera magica del Saloncino della Pergola

Quartetto Casals
Quartetto Casals

FIRENZE –  Dobbiamo essere molto grati agli Amici della Musica di Firenze,  perché continuano, malgrado la decadenza dei tempi, e soprattutto quella culturale, a offrire al pubblico delle occasioni di alta qualità di ascolto, come è stato  nella magica cornice del Saloncino della Pergola, con il Quartetto Casals.

Un quartetto d’archi dialoga come quattro persone in un salotto e deve restituire proprio quell’atmosfera, con gli stessi equilibri di partecipazione di ciascuno dei componenti e di ricercata sonorità. Questa compagine relativamente giovane (si è costituita nel 1997 con Antonello Farulli a Madrid e da allora ha avuto una carriera in continua ascesa) è riuscita perfettamente a trasmettere l’armonia che  un quartetto degno di tale nome deve avere. Oltre alla tecnica sopraffina hanno regalato al pubblico la magia delle sonorità, curate nei minimi dettagli anche grazie all’uso degli archi barocchi. Per evocare tanta bellezza i quartettisti (Abel Tomàs, primo violino, Vera Martinez, secondo violino, Jonathan Brown, viola e Arnau Tomàs, violoncello) hanno scelto un programma interamente dedicato a Haydn e Mozart, per mostrare sia le influenze del primo (Quartetto in fa minore op. 20 n. 5)  sul secondo (Quartetto in Fa maggiore K 168 e Quartetto in Sol maggiore K 387),  sia le suggestioni che su Mozart ha avuto Johann Sebastian Bach (Cinque fughe per quartetto d’archi K 405 e Adagio e Fuga in do minore K 546).

Un programma, quindi, che è anche un ottimo veicolo formativo per il pubblico, peraltro ieri sera molto numeroso e che ha accolto con entusiasmo e ovazioni l’esecuzione del Casals, che ha ringraziato con due bis: una  Fantasia di Purcell (eseguita magistralmente) e il movimento finale del Quartetto op. 33 n. 3 “L’uccellino” di Haydn, anche questo un’altra perla della già felice serata.

Haydn, Mozart, pergola, Quartetto Casals


Donatella Righini


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741