Le vetture arrivano dal Piemonte

Toscana, treni regionali: sulla linea Faentina 4 nuovi «Minuetto»

di Rebecca Romoli - - Cronaca, Economia

Un treno Minuetto ad alimentazione diesel

Un treno Minuetto ad alimentazione diesel

FIRENZE – Nuovi treni Minuetto per la linea Faentina. Due sono già operativi da qualche giorno, altri due entreranno in funzione entro il 14 dicembre. In questo modo la linea Faentina sarà interamente servita da treni diesel di ultima generazione.

«La Faentina non solo è una delle linee regionali più regolari, ma sarà anche la linea diesel nella quale viene offerto il servizio qualitativamente migliore – ha spiegato l’assessore regionale ai Trasporti, Vincenzo Ceccarelli -. Spero che gli utenti sapranno apprezzare gli sforzi messi in campo per venire incontro alle loro esigenze».

La nuove vetture sono frutto dell’accordo stretto tra Trenitalia e Regione Toscana che va oltre il contratto di servizio regionale già presente. Un accordo che ha un unico obiettivo migliorare la qualità del viaggio quotidiano dei pendolari della Faentina. Con l’arrivo delle ultime due vetture si conclude lo scambio di mezzi tra la Regione Toscana e quella del Piemonte. I Minuetto arrivano infatti dal Piemonte in cambio di treni ad alta frequentazione, di vecchia generazione sostituiti da noi con i Vivalto.

«I Minuetto sono tra i treni più moderni adatti a circolare su linee non elettrificate come quella Faentina – ha concluso Ceccarelli. Per questo ho lavorato per ottenere da Trenitalia che la linea Faentina, sulla quale si spostano ogni giorno centinaia di persone, fosse servita al 100% con questo tipo di convogli. Nel pieno rispetto di quanto preannunciato ai pendolari e addirittura in anticipo sui tempi stabiliti».

Tag:, ,

Rebecca Romoli

Rebecca Romoli

Giornalista
rebecca.romoli@gmail.com

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.