Fiorentina: Neto in campo contro il Tottenham. Tatarusanu infortunato. Montella schiererà il 3-5-2

Neto esulta: almeno 3 grandi parate
Neto esulta: almeno 3 grandi parate
Norberto Neto potrebbe tornare titolare a Londra, contro il Tottenham

FIRENZE – Novità dell’ultimo momento in vista di Tottenham-Fiorentina. Tatarusanu avrebbe problemi muscolari e Montella sarebbe intenzionato a riaffidare la maglia da portiere a Neto. La notizia è riferita da “Fiorentina.it”, che aggiunge di aver saputo che il portiere romeno ha saltato un paio d’allenamenti dopo la partita di sabato a Reggio Emilia contro il Sassuolo. In ogni caso nulla di strano: Neto, anche se non ha rinnovato il contratto, è a disposizione della Fiorentina fino a giugno. E figura anche nella lista UEFA. Per cui, se veramente ci sarà bisogno, non avrà difficoltà a scendere in campo giovedì sera al White Hart Line di Londra contro gli Spurs.

Problemi psicologici? No, e nemmeno con i compagni di squadra, che fra l’altro criticarono la società dopo il comunicato sul mancato rinnovo del contratto che faceva sapere della rottura con il portiere brasiliano. Che comunque si è sempre allenato e sarebbe pronto a rivestire la maglia di titolare. Nella lista dei convocati figura comunque anche Tatarusanu. Montella valuterà la situazione dopo l’allenamento di rifinitura, mercoledì 18 febbraio, nello stadio londinese, poi deciderà. Allenamento che si svolgerà intorno alle 17,30, a porte aperte, al quale potranno accedere liberamente i tifosi viola, non tanti ma sicuramente entusiasti, che saranno già sbarcati in Inghilterra. Quanti? A occhio e croce oltre 2.000. Con loro non mancherà il patron, Andrea Della Valle.

Riguardo ai giocatori, la lista dei 22 comprende: Alonso, Aquilani, Babacar, Badelj, Basanta, Borja Valero, Mati Fernandez, Gomez, Gonzalo Rodriguez, Ilicic, Joaquin, Lazzari, Lezzerini, Neto, Pasqual, Pizarro, Richards, Salah, Savic, Tatarusanu, Tomovic,

Vargas. Non ci sono, invece, Diamanti e Gilardino, non iscritti nell’elenco Uefa.

La fomazione? Al di là del portiere, sembra praticamente fatta con il riorno al 3-5-2: Neto (o Tatarusanu), Savic, Gonzalo Rodriguez, Basanta; Joaquin, Mati Fernandez (o Aquilani), Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Salah, Gomez.

L’arbitro sarà uno spagnolo, Velasco Carballo, 44 anni, internazionale dal 2008. Ha al suo attivo due partite del moniale  brasiliano e non ha mai arbitrato la Fiorentina. Fu però il quarto uomo del match a Eindhoven, contro il Psv, della Coppa Uefa 2007/08, vinto 0-2 dalla Fiorentina.

 

Fiorentina, Neto, Tatarusanu, Tottenham


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080