Skip to main content
Ore 18.30 del 24 novembre 2014: un uomo è a terra con due colpi di pistola alla schiena

Figline Valdarno, giravano con banconote da 20 euro false. Tre arresti

Ore 18.30 del 24 novembre 2014: un uomo è a terra con due colpi di pistola alla schiena

FIGLINE VALDARNO (Fi) – Stava pagando le consumazioni al bar con una banconota falsa da 20 euro, ma gli è andata male. Il titolare se n’è accorto e ha chiamato i carabinieri. È successo stanotte 18 febbraio intorno alle 1.30 alla Discoteca Vintage di Figline Valdarno.

Quando la pattuglia del 112 è arrivata sul posto ha individuato subito il responsabile in un giovane di 26 anni che addosso aveva altre 5 banconote da 20 euro. Tutte false anche perché avevano lo stesso numero di serie. Il giovane è stato subito fermato e messo in macchina per essere portato in caserma.

A quel punto, dall’assembramento di gente davanti al locale (qualche centinaio di persone) è sbucato fuori un cugino dell’arrestato che ha inutilmente tentato di forzare le portiere posteriori dell’auto dei Carabinieri per fare uscire il congiunto. Non ha desistito e anzi ha aperto una delle portiere anteriori dove c’erano i carabinieri, aggredendoli a pugni e calci. Questione di poco e sono scattate anche per lui le manette per resistenza.

Portati i due giovani in caserma, le indagini si sono subito spostate a casa del padre di uno dei due, un 59enne residente in provincia di Arezzo. L’uomo è stato trovato in possesso di altre 5 banconote contraffatte da 20 euro e di 10 cartucce calibro 9×21 non denunciate.

I tre, di origine calabrese e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per detenzione e spendita di banconote falsificate. Il secondo giovane anche per resistenza a pubblico ufficiale ed il padre di questi pure per illecita detenzione di munizioni. Stamani si è svolto il processo per direttissima per i 2 giovani cugini che hanno patteggiato la pena a 1 anno e 3 mesi. Conseguenza? Ora sono già in libertà, in attesa della convalida della sentenza.


Sandro Addario

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741