Skip to main content

Terrorismo: controlli d’identità sui treni internazionali AV. Accordo fra 4 paesi, non c’è l’Italia

BRUXELLES – Si va verso l’introduzione di controlli d’identità per i passeggeri dei treni internazionali, contro il pericolo del terrorismo: Belgio, Olanda, Francia e Gran Bretagna hanno raggiunto un accordo in tal senso ieri sera a margine della riunione informale dei ministri europei degli Interni e della Difesa a Malta. I quattro Paesi metteranno in piedi un gruppo di lavoro, che coinvolgerà anche rappresentati di Eurostar e Thalys, che si occuperà della messa in atto concreta del sistema di controllo.

 

accordo, AV, controlli, europa, treni


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741