La comunicazione dell'Assessore regionale Bugli

Migranti, Pisa: task force per i controlli al centro accoglienza la Tinaia

di Paolo Padoin - - Cronaca

Una visita del Sindaco al centro la Tinaia

FIRENZE – «La prefettura si è attivata per la verifica delle condizioni della rete idrica ed è assolutamente escluso l’inquinamento. Asl e vigili del fuoco sono invece stati attivati per un sopralluogo circa le condizioni del centro di accoglienza, ed è stata anche attivata una task force per controlli maggiori rispetto a quelli tipici già effettuati su queste strutture. Lo ha detto l’assessore toscano alla presidenza Vittorio Bugli, rispondendo oggi in Consiglio regionale a un’interrogazione presentata dal capogruppo della Lega nord Manuel Vescovi sulla struttura di prima accoglienza La Tinaia di Cascina (Pisa).

Sul centro, ha detto Bugli, non abbiamo competenze di alcun tipo se non quelle che possiamo esercitare attraverso la nostra autorità sanitaria che, come detto, è già stata coinvolta nella procedura. Sui dati che vigili del fuoco e Asl produrranno, l’assessore ha garantito di darne informazione al consigliere di opposizione non appena disponibili. Nella sua replica Vescovi ha auspicato un cambio delle condizioni in cui versano gli ospiti della struttura. Condizioni critiche che, ha detto, ci sono state riferite dai diretti interessati. Una volta tanto la lega si preoccupa della salute dei migranti? La politica porta anche a questi miracoli. Speriamo però che i controlli annunciati siano volti, giustamente, a tutelare le condizioni degli ospiti, ma che nel contempo vengano anche controllati tutti i comportamenti e le situazioni all’interno del centro.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.