Superata la crisi delle banche

Economia: i prossimi anni saranno migliori, lo assicura il ministro Padoan

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

ROMA – «Stiamo lasciandoci alle spalle cose preoccupanti, come la fragilità del sistema bancario e l’inerzia degli investimenti. Siamo usciti dal tunnel e stiamo percorrendo una strada… stavo per dire un sentiero stretto, ma vedo il sentiero allargarsi». Per questo «non è irrealistico immaginare negli anni prossimi un salto di qualità dell’economia. Gli anni prossimi saranno migliori». Lo ha affermato il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan nel corso della quinta edizione della Festa di Left Wing.

«Ogni volta che emerge la questione di quali regole buttar via e quali adottare ricordo che c’è già un dibattito su quali possano essere le regole Ue; il governo italiano aveva messo in circolazione proposte importanti, come il meccanismo di assicurazione contro la disoccupazione, che è un meccanismo europeo per evitare che gli aggiustamenti dell’Unione monetaria si scarichino sui lavoratori». Ha detto inoltre il ministro Padoan. «Per fare questo serve accordo comune, tecnicamente è possibile, anche dal punto di vista dei trattati, non è necessariamente vero che bisogna cambiarli per fare certe cose».
«Bisogna continuare lungo strada del consolidamento fiscale, delle riforme, delle tasse abbassate in modo sostenibile. Cosa vuol dire? Vuol dire che una volta che si abbassano non si alzano più».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.