Skip to main content

Sicurezza stradale: sospensione immediata della patente per chi telefona alla guida

ROMA – La Commissione trasporti della Camera approva la stretta sulle sanzioni per chi telefona alla guida.  La sospensione della patente fino a tre mesi prevista già alla prima infrazione e raddoppio in caso di recidiva. Aumentano anche le sanzioni pecuniarie e la decurtazione di punti sulla patente. Si prevede in particolare l’immediata sospensione della patente alla prima infrazione e il raddoppio delle multe. A chi viene beccato non verrà solo ritirata la patente ritirata per 3 mesi, ma dovrà subire anche una decurtazione  di  5 punti oltre ad una sanzione pecuniaria che va da 160 a 640 euro e, per chi viene sorpreso al telefonino la seconda, che passerà da 320 a 1282 euro. Anche il taglio dei punti raddoppierà in caso di recidiva.

Le misure adottate dopo che la stretta era stata invocata anche dai responsabili delle Forze dell’ordine, consapevoli che la maggior parte degli incidenti, anche gravi, deriva dalla distrazione alla guida causata dai telefonini.

 

cellulare, guida, patente, ritiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741