Ancora minacce di Pyonyang

Corea del Nord: condanna dell’Onu per il lancio dei missili

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

NEW YORK – Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu condanna fortemente il lancio del missile da parte della Nord Corea e chiede che tutti gli Stati membri attuino pienamente, in modo rigoroso e veloce le sanzioni imposte dalle Nazioni Unite. La dichiarazione, adottata all’unanimità, condanna Pyongyang per le sue azioni oltraggiose e le minacce contro un altro Stato membro dell’Onu, chiedendo che tali atti cessino immediatamente. Tuttavia, non si minacciano nuove sanzioni del Cds.

Nella dichiarazione del Consiglio di Sicurezza Onu si chiede al regime di Kim Jong Un di abbandonare tutte le armi nucleari e i programmi nucleari esistenti in modo completo, verificabile, irreversibile, e di non condurre ulteriori test, oltre a rispettare le risoluzioni Onu. Il Consiglio di Sicurezza – si afferma ancora – e’ deciso nel suo impegno per una penisola coreana denuclearizzata, e sottolinea l’importanza di azioni concrete e immediate da parte della Nord Corea per ridurre le tensioni nella penisola e altrove.

Ma, secondo quanto riferito da alcune fonti del regime di Pyongyang alla Cnn, il missile che ha sorvolato il Giappone e’ solo il preludio per Guam. Una chiara minaccia della Corea del Nord agli Stati Uniti. Il leader nordcoreano Kim Jong ha espresso «soddisfazione per la piena riuscita del test, mentre il Nord continuerà a osservare il comportamento degli Usa prima di prendere decisioni sulle azioni future».

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.