Sul sito dell'Agenzia delle Entrate

Fisco: le scadenze del mese di settembre, si comincia il 15

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Fisco, Top News

Stampa Stampa

ROMA – Con il rientro dalle ferie estive si torna a fare i conti anche con il Fisco, stanno infatti per riprendere le scadenze fiscali per PMI e liberi professionisti. Vediamo quali sono i principali appuntamenti che li aspettano nel mese di settembre.

Le scadenze fiscali sono pubblicate anche sul sito dell’Agenzia delle Entrate, eccole:

Si parte il 15 settembre con:

l’emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente da parte dei soggetti IVA;
l’annotazione, anche con un’unica registrazione, dell’ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell’esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente, da parte di ASD, Pro-loco e altre associazioni;
la comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati di dettaglio relativi al canone TV addebitabile e accreditabile nelle fatture emesse dalle imprese elettriche riferiti al mese precedente.

Il 18 settembre tornano gli adempimenti periodici relativi a IRPEF, contributi INPS, liquidazioni IVA al modello INTRASTAT per i contribuenti che effettuano cessioni di beni o servizi con Paesi Intra UE, in riferimento al mese precedente.

Il 20 settembre è la scadenza per il ravvedimento operoso per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 21 agosto 2017, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve).

Il 25 settembre gli operatori intracomunitari con obbligo mensile devono presentare il modello INTRASTAT.

Spesometro 2017:
Per quanto riguarda la data di presentazione dello Spesometro 2017, questa è stata prorogata rispetto alla scadenza originaria del 16 settembre dal Ministero delle Finanze al 28 settembre. In realtà, il Dpcm (decreto presidenza consiglio dei ministri) non è ancora in Gazzetta Ufficiale, ma il ministero ne ha annunciato l’imminente pubblicazione

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.