Firenze: la Polizia stradale festeggia i suoi 70 anni in mezzo ai giovani

FIRENZE – La Polizia Stradale fiorentina ha festeggiato i suoi 70 anni di vita con i giovani. Stamane, festa grande all’educandato statale SS. Annunziata del Poggio Imperiale per una iniziativa ricercata dal presidente del consiglio di amministrazione Giorgio Fiorenza e dal dirigente superiore della polizia di Stato Paolo Pomponio,responsabile del Compartimento della Polizia Stradale della Toscana. Tema all’ordine del giorno Sicurezza stradale e omicidio stradale.
I giovani frequentatori delle classi terze, quarte e quinte superiori a dare loro il benvenuto, di prima mattina,
si sono trovati nel piazzale antistante la storica Villa un significativo schieramento di poliziotti, uomini e
donne della Specialità, motociclette, autovetture attuali e d’epoca, il pullman Azzurro allestito come aula
multimediale e la Lamborghini Huracan. Ospite d’onore Riccardo Nencini, vice ministro delle Infrastrutture
e Trasporti , che ha tra l’altro fatto cenno nel suo intervento di apertura alle novità legislative, in corso
d’opera ,intese a inserire delle migliorie nell’attuale codice della strada.

All’interno della prestigiosa Sala Bianca dell’Istituto dopo il saluto formale di benvenuto del dr. Fiorenza
agli Ospiti, si sono susseguiti gli interventi delle autorità presenti al tavolo dei relatori: il prefetto di Firenze
Alessio Giuffrida, il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, il questore di Firenze
Alberto Intini e a finire il dirigente superiore Paolo Pomponio che ha dato maggiore spazio alle immagini
più che alle parole commentando video di incidenti stradali realmente accaduti in autostrada e in città e
ripresi dalle telecamere di sicurezza, immagini per certi versi crude ma capaci di raggiungere più
incisivamente l’intelletto dei giovani .
E che il clichè adottato per la circostanza sia stato efficace lo hanno dimostrato le tante domande e quesiti
posti dagli studenti , che si sono dimostrati vivamente interessati alle varie problematiche oggetto della
discussione; il dr. Carmine Tabarro dirigente della Sezione di Firenze e i suoi collaboratori hanno intrattenuto gli studenti dei primi anni del liceo sul come vivere la strada in una fascia di età in cui ci si avvicina per la prima volta alla guida di uno scooter o di una minicar.
L’odierna iniziativa si è dimostrata , a nostro avviso, un modo istruttivo e coinvolgente per andarsi a
confrontarsi con gli utenti della strada di più giovane età. Un festeggiamento, come dire, << sul pezzo>>,
dei 70 anni di vita di questa meritoria Istituzione , che dal 1947 ha accompagnato passo passo tutti gli
sviluppi della nostra società , e che il cittadino italiano sente oggi molto vicina a sé: un moderna, europea,
polizia di prossimità.

70 anni, giovani, polstrada


Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080