Iniziano già dichiarazioni e promesse elettorali

Monte Paschi: presto non avrà bisogno dell’aiuto di Stato: Lo dice Padoan, ma da candidato Pd

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

SERRE DI RAPOLANO (SIENA) – La designazione del ministro dell’Economia padoan nel collegio di Siena per le prossime politiche dà già i suoi frutti dopo appena un giorno. Il candidato Padoan infatti afferma: “Io sono fiducioso che molto presto non servirà l’aiuto statale” per Mps. Lo ha detto rispondendo ai giornalisti nel Senese dove ha avviato la sua campagna elettorale come candidato del Pd nel collegio uninominale di Siena. “Il Monte dei Paschi sta attuando un piano di ristrutturazione in accordo con le autorità europee – ha affermato il ministro – questo fa parte dell’accordo della ricapitalizzazione precauzionale, dove lo Stato ha dato un contributo importante. L’obiettivo dello Stato è di mettere Mps in condizioni di andare avanti da sola e di uscire, cioè recuperare le risorse che lo Stato, ossia i cittadini italiani, hanno messo a disposizione della banca”. “Io – ha concluso – sono fiducioso che molto presto non servirà l’aiuto dello Stato”. Insomma: “Il Monte dei Paschi è una storia di successo e sarà un elemento di crescita forte per Siena e per l’intera realtà italiana”.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.