Una seduta breve, con questioni di ordinaria amministrazione

Consiglio dei ministri: prima riunione operativa senza Conte, ma senza decisioni importanti

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – E’ durato meno di un’ora, dalle 19.16 alle 20, il Cdm numero 2 del nuovo governo. Di fatto, il primo Consiglio dei ministri ‘operativo’ dopo quello seguito al passaggio di consegne con l’esecutivo Gentiloni. Assente il premier Giuseppe Conte, partito per il G7, a presiedere è stato il vice premier anziano Matteo Salvini. Segretario, il sottosegretario alla presidenza Giancarlo Giorgetti.
Il Cdm ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo sui requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna, esercitato la golden power per due casi (Next e Reti telematiche italiane), impugnato due leggi regionali. Inoltre, il Cdm ha nominato Matteo Piantedosi capo di gabinetto del ministro dell’Interno

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: