Si avvia a soluzione l'odissea nel Mediterraneo

Aquarius: migranti a Valencia trasportati anche da navi italiane. Salvini ha deciso

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Primo piano

La localizzazione di Aquarius in mare

ROMA – Salvini non ha mollato. Interverranno anche navi italiane per trasportare i 629 migranti dell’Aquarius a Valencia. «I naufraghi – si legge in un tweet di Sos Mediterranee – a bordo verranno trasferiti su navi italiane e condotti a Valencia». E’ questo il piano predisposto dal Mrcc di Roma. La nave Aquarius – aggiunge la ong – riceverà rifornimenti da un’ imbarcazione italiana. In un altro tweet Msf parla di un trasferimento di alcune persone dall’ Aquarius a navi italiane per fare rotta su Valencia insieme.

TONINELLI – «Confermo, è stata una decisione presa stanotte nel vertice con il premier e le Capitanerie. Stamattina abbiamo mandato viveri, monitorato la situazione dei passeggeri per mettere in sicurezza le donne incinta ma hanno rifiutato. Stamane manderemo vedette e navi per portarli verso Valencia”. Sulla vicenda dell’Aquarius – ha parlato a Circo Massimo il ministro Danilo Toninelli. Affermando che c’è stato «il giusto pragmatismo politico che prima non c’era. Nessuno prima parlava di Malta che rispondeva negativamente” alle richieste di accoglienza. Non abbiamo messo in pericolo la vita di nessuno. I migranti sono stati soccorsi da navi italiane».

#Aquarius ha ricevuto conferma: il porto sicuro è #Valencia. I rifornimenti sono a bordo. Lo comunica in un tweet Sos Mediterranee. «I team sono sollevati che si inizi a trovare una soluzione sebbene il risultato sia il prolungamento del tempo in mare non necessario per i naufraghi e una riduzione dei mezzi di soccorso».

Tag:, , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.