Skip to main content

Borsa: spread torna a 253 dopo l’asta dei Btp

ROMA – Spread in rialzo dopo l’asta di titoli italiani a medio e lungo termine che ha riscosso una domanda più tiepida che in passato. Il differenziale Btp-Bund a dieci anni segna 253 punti contro i 248 della chiusura di ieri, dopo un picco a 255. Il rendimento del decennale italiano è al 2,84%. Nonostante il calo dei rendimenti, l’asta sul decennale ha visto un rapporto di copertura (fra domanda e offerta) pari a 1,26, il più basso da gennaio. Il cinque anni si è fermato a 1,34, il più basso ‘bid-to-cover ratio’ dal luglio dello scorso anno. Arne Lohmann Rasmussen, analista di Danske bank, dice alla Bloomberg che «la domanda modesta è segno che l’interesse degli investitori si è ulteriormente indebolito e che uno spread di 220 punti base non è sufficiente per attrarli».

asta, btp, spread

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741