Dopo l'edizione 2017 a Roma

Celebrity Fight Night a Firenze: Norman Freeman e Richard Gere ospiti di Bocelli

di Gilda Giusti - - Cinema, Cronaca, Cultura, Spettacolo, Top News

FIRENZE – Dopo l’edizione del 2017 tenuta a Roma, torna a Firenze l’evento di solidarietà Celebrity Fight Night organizzato, tra gli altri, da Andrea Bocelli. Tra gli ospiti anche Norman Freeman e Richard Gere. Per prendere parte all’appuntamento il 5 settembre circa 200 benestanti statunitensi prenderanno il volo da New York a Pisa su un Boeing 777, privato, superlusso. Saranno tutti alloggiati al Four Season a Firenze e la cena, della prima serata, sarà offerta da Vhernier e dalla maison orafa Piccini. Il 6 i partecipanti si sposteranno dal capoluogo a Viareggio, e da qui, a bordo di alcuni yacht andranno in gita a Porto Venere: in questo caso la serata sarà sponsorizzata dalla creative factory di Gualtiero Vanelli. Il 7 il ritorno a Firenze per una serata nella rinascimentale a Villa le Rose (dove sponsor sarà Ferragamo), e dove si terrà l’esibizione dei figli di Andrea Bocelli, Matteo e Amos, mentre il padre, protagonista del Celebrity, sarà impegnato a Verona nelle prove del grande show, evento centrale della kermesse, in programma la sera successiva.

All’Arena, l’8 (la serata sarà poi trasmessa successivamente su Rai 1) il tenore canterà arie famose e brani dal suo nuovo album ”Si”; tra gli ospiti d”onore dello spettacolo proprio Freeman e Gere, il primo il giorno dopo sarà certamente anche a Firenze per il gran finale a Palazzo Pitti. Qui è prevista anche una nuova esibizione di Bocelli (questa volta con un repertorio più ”pop”) e dopo la cena (offerta da Stefano Ricci e dall’Antico Setificio fiorentino) ci sarà un’asta di beneficenza. Quello di quest’anno è un ritorno a casa per Celebrity fight night: in Italia, infatti, le prime tre edizioni dell’evento, prima dello spostamento a Roma dello scorso anno, si erano tutte tenute nel capoluogo toscano.

Tag:, , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: