Skip to main content

Sanità: 20mila ticket non pagati. L’Asl Toscana Centro spedisce avvisi per 435mila euro

FIRENZE – Obiettivo: recuperare quasi mezzo milione di euro per ticket non pagati. Così sono in arrivo nell’area di Firenze 20mila lettere di avviso bonario dell’Asl Toscana Centro nei confronti di coloro che non si sono presentati a visite ed esami prenotati e non disdetti entro le 48 ore precedenti. Gli avvisi, per un importo complessivo di circa 435 mila euro e relativi a  15.937 prestazioni, saranno recapitati per porta ordinaria. «In questi casi – si spiega in una nota diffusa dall’Asl –  viene applicato un malum, la sanzione prevista dalla normativa regionale che discende a sua volta da quella nazionale; l’importo è pari al ticket della prestazione diagnostica o della visita specialistica non effettuate, senza applicazione della fascia aggiuntiva modulata sul reddito».

Su ogni avviso sarà riportato il numero del call center Cup 840003003, al quale sarà possibile rivolgersi per informazioni. «L’annullamento del malum – precisa sempre l’Asl – potrà avvenire solo per casi specifici e particolari». Coloro che non risponderanno o non provvederanno al pagamento «riceveranno nei prossimi mesi un processo verbale recapitato con atto giudiziario, a titolo di vera e propria sanzione, con aggravio di spese amministrative e postali».

Asl Toscana Centro, sanità, ticket non pagati


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741