Skip to main content

Ponte di Genova, Toninelli: «Affidamento diretto a Fincantieri». Venerdì’ il decreto

ROMA – L’annuncio sembra decisivo. Arriverà in cdm venerdì il decretone per Genova. Il ministro delle infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli in audizione alla commissione Ambiente della Camera, precisa che si tratterà di un decreto molto importante che conterrà un aiuto alle famiglie in tema di mutui e un aiuto alle imprese con agevolazioni fiscali. Nel decreto non ci sarà solo la parte su Genova, ma anche interventi sulla manutenzione e una parte relativa ai sensori, ha spiegato il Ministro.

«Nel decreto per Genova – ha spiegato Toninelli – la ricostruzione del Ponte sarà il primo obiettivo». Toninelli ha sottolineato che partendo dalle regole attuali del Codice degli Appalti, sulla base dell’eccezionalità «potremo affidare direttamente a una società pubblica, pensiamo a Fincantieri, l’appalto per la ricostruzione del Ponte».

Sulle concessioni autostradali «intendo dare un segnale di svolta ben preciso: d’ora in avanti tutti i concessionari saranno vincolati a reinvestire buona parte degli utili nell’ammodernamento delle infrastrutture che hanno ricevuto in concessione, dovranno rispettare in modo più stringente gli obblighi di manutenzione a loro carico e, più in generale, dovranno comprendere che l’infrastruttura non è una rendita finanziaria, ma un bene pubblico che il Paese».

 

commissione ambiente della Camera, ponte di Genova, Toninelli


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741