Martina (Pd): Protesta per i tagli di fondi a persone con gravi disabilità, ..fatti dal governo Gentiloni

ROMA – Gaffe clamorosa e retromarcia ridicola del segretario del pd Martina che è stato costretto a cancellare un post di critica al governo giallo-verde, una volta scoperto che il provvedimento era di Gentiloni. Questa la materia del contendere, un taglio da dieci milioni per le persone con gravi disabilità e prive di sostegno familiare. La notizia, che riguarda un taglio importante per il 2018 e il 2019, è finita al centro di una vicenda a tratti paradossale. Perché dopo la denuncia della Ledha, la Lega per i diritti delle persone con disabilità, il segretario del Pd Maurizio Martina ha attaccato l’attuale esecutivo in un post pubblicato su Facebook. «L’ennesima follia di un governo che fa solo danni a chi è più fragile»,  dimenticando che, in realtà, a tagliare quei fondi è stato il governo Gentiloni, di cui lui stesso era ministro. Cancellato il post ma non la figuraccia epocale sua e di tutto il Pd. Félicitations direbbero i francesi.

disabili, gaffe, Martina


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080