Skip to main content

Firenze, venditori abusivi: sequestrati 9mila pezzi dalla polizia municipale. Denunciata falsa mima

FIRENZE – Sequestri e maximulte ai venditori abusivi. Intanto il bilancio delle operazioni della polizia municipale parla di oltre 9.000 articoli sequestrati in quasi 380 interventi contro il commercio non autorizzato e maxi multa da 5.000 euro a testa per 17 venditori abusivi, più 24 controlli mirati al contrasto alla spaccio di droga, culminati con l’arresto di uno spacciatore 50enne.

Questi i risultati dell’attività svolta a settembre dal reparto antidegrado. Tra gli articoli sequestrati, soprattutto poster, accessori per telefoni, aste da selfie, occhiali e articoli di bigiotteria. Sigilli anche per 49 articoli contraffatti, tra borse e portafogli. Cinque dei venditori abusivi identificati sono stati denunciati perché irregolari in Italia. Gli agenti della municipale hanno anche denunciato una falsa mima per questua molesta, travisamento e mancato rispetto del divieto di dimora.

Firenze, polizia municipale, venditori abusivi


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741