Skip to main content

Tav Torino – Lione: Toninelli, ci metteremo d’accordo con Macron per bloccarla

ROMA – Il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli si è esibito in un’imbarazzante e impegnativa dichiarazione sulla Tav ancor prima di conoscere il risultato della valutazione costi – benefici preannunciata da Conte. Interrogato da Bruno Vespa in occasione dell’uscita del nuovo libro «Rivoluzione. Uomini e retroscena della  Terza Repubblica» ha anticipato candidamente che: «Ci metteremo d’accordo con la Francia per non fare la Tav. Mi risulta che Macron abbia  escluso la Tav dalle priorità infrastrutturali proprio dopo aver valutato costi e benefici. E non ha stanziato risorse per finanziare il percorso dalla galleria a Lione». Proprio il ministro competente esterna imprudentemente e inopinatamente su un tema che da anni fa discutere e combattere le forze politiche nazionali e locali e che comporta oneri economici non indifferenti, oltre che costituire un nuovo terreno di scontro con la Ue. L’armata grillina va avanti senza alcun coordinamento (Di Maio perde sempre più potere) e dimostra sempre più un dilettantismo e un pressapochismo indegni per chi è chiamato a governare un Paese. Mattarella dal colle più alto annota tutto questo, ma dobvrebbe fare un esame di coscienza, se siamo arrivati a questo punto è anche colpa delle sue indecisioni.

Tav bloccare, Toninelli


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741