La posizione scomoda del vicepremier

Salvini: non ci saranno altri arrivi di migranti finché l’Ue non avrà rispettato gli impegni

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini

ROMA –  Dopo aver incassato una mezza sconfitta per l’arrivo dei 10 migranti che saranno affidati alla Chiesa valdese, il vicepremier Salvini precisa, per non perdere la faccia: «Io non cambio idea, anzi faccio due passi in avanti. Non ci sarà nessun arrivo in Italia finché l”Europa non rispetterà gli impegni presi (a parole) con l’Italia, accogliendo i 200 immigrati sbarcati in estate tra Pozzallo e Catania che dovevano già essere ricollocati».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.