Provvedimento del Tribunale

Firenze: giudice chiuse wi-fi a scuola per tutelare alunna. Altri genitori vogliono riaprirlo

di Gilda Giusti - - Cronaca, Top News

FIRENZE – Wi-fi spento a scuola. Il provvedimento per proteggere una bimba con problemi di epilessia dalle onde elettromagnetiche in una scuola di Firenze, nella zona di Gavinana. Il tribunale di Firenze ha disposto lo spegnimento del sistema wi-fi, su ricorso presentato dai genitori della piccola. Ora, a quasi un mese dalla decisione, sono scesi in campo i genitori degli altri bambini secondo i quali si è resa impossibile la normale attività didattica, suscitando gravi disagi all’interno dell’istituto.

Sono loro che chiedono che il tribunale disponga il ripristino del servizio e che ogni ulteriore provvedimento venga preso sulla base di una perizia al di sopra delle parti e validamente motivata. L’udienza è fissata per il 6 marzo, quando il giudice, sentite le ragioni della scuola, potrà revocare, modificare o confermare il dispositivo. Il servizio internet, secondo quanto disposto dal giudice, può essere garantito anche da impianti via cavo. Il papà della bambina è il fondatore del comitato toscano No wi-fi.

Tag:, , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: