Le cifre calcolate dal sito rimborsopensioni.it

Pensioni: di quanto saranno ridotte le cifre per i tagli alla perequazione e agli assegni d’oro

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Lente d'Ingrandimento, Pensioni

Anche se ancora sussiste qualche dubbio sulla data effettiva dell’applicazione delle misure, visto che qualche componente del governo sembra voler rinviare il tutto al dopo le elezioni europee, sembra propsio che da aprile e maggio partiranno i due tagli sulle pensioni, quello sulla perequazione e il nuovo contributo di solidarietà sulle pensioni alte. In base alla legge di bilancio 2019 infatti,  chi ha una pensione lorda mensile superiore a tre volte il trattamento minimo Inps (superiore ai 1500,00 euro) subirà il blocco della rivalutazione che coinvolgerà circa il 58,6% degli assegni. Sette gli scaglioni stabiliti per rimodulare la rivalutazione a seconda dell’importo della pensione, rispetto ai precedenti cinque. Il sito rimborsopensioni.it, che da sempre si occupa della tutela dei pensionati e delle pensioni, ha pubblicato le tabelle che indicano la misura totale dei tagli sia per la perequazione che per le pensioni cosiddette d’oro. Si va da un massimo di 7.534 euro annuali per i tagli alla perequazione a un massimo 200.000 euro complessivi per i cinque anni sullo scaglione di 500.000 euro, un taglio dunque del 40%. Un vero e proprio ladrocinio di Stato. Ecco le cifre dalle tabelle di Rimborsopensioni.it

Andrà molto peggio ai cosiddetti pensionati d’oro. Sempre in base alla legge di bilancio 2019 chi ha una pensione netta mensile pari o superiore ai 5mila euro al mese, subirà un contributo di solidarietà della durata quinquennale. il contributo si articola su cinque fasce:
15% da 100 a 130mila €
25% da 130 a 200mila €
30% da 200 a 350mila €
35% da 350 a 500mila €

Ricordiamo che i pensionati c.d. d’oro stanno subendo tagli e contributi di solidarietà da così tanto tempo che non si può più parlare di misura temporanea.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.