Le lettera ai dipendenti

Bankitalia: Salvatore Rossi, direttore generale si è dimesso. Gli succede Fabio Panetta

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

La Banca d’Italia

ROMA – Il direttore gnenerale di Bankitalia, Salvatore Rossi si è dimesso. L’addio del direttore generale di Palazzo Koch è arrivato ieri con una lettera ai dipendenti: «Lascio dopo quasi quarantatré anni di percorso professionale tutto all’interno». Rossi parla di anni «belli» e «turbolenti», spesi «per far sì che l’istituzione mantenesse la sua natura al servizio dell’interesse pubblico».

Gli succederà come direttore generale Fabio Panetta, già sherpa del governatore Mario Draghi negli anni a via Nazionale, fiero oppositore del bail-in e delle regole europee che impongono ad azionisti ed obbligazionisti le conseguenze dei fallimenti. È per questa ragione che la sua nomina a direttore generale non avrà l’ostilità del governo. La sentenza di ieri della Corte di giustizia europea sul caso Tercas è un successo per chi, come lui, ha spesso criticato le rigidità della Commissione europea in materia bancaria. Non era difficile intuire che questo sarebbe stato l’epilogo: da tempo Panetta accompagna il ministro del Tesoro nelle trasferte più delicate, dalla Cina alla Russia

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: