Skip to main content

Trump toglie aiuti agli Stati dell’America Centrale

WASHINGTON – L’amministrazione di Donald Trump ha rimosso gli aiuti finanziari ai paesi dell’America centrale accusati dal presidente degli Stati Uniti di non fare “nulla” per impedire ai migranti di recarsi negli Usa. “Su richiesta del Segretario di Stato Mike Pompeo, stiamo attuando la decisione del Presidente e poniamo fine ai programmi di assistenza per il Triangolo del Nord per gli anni di bilancio 2017 e 2018 “, ha detto un portavoce della diplomazia
americana.

L’anno fiscale del 2018 si è concluso lo scorso autunno e il Dipartimento di Stato non ha specificato in che misura il denaro non speso sarà effettivamente interessato da questa misura, che potrebbe essere principalmente simbolica.

Il “Triangolo del Nord” comprende El Salvador, Guatemala e Honduras, tre paesi da cui negli ultimi anni decine di migliaia di migranti, in fuga dalla miseria e dalla violenza, sono fuggiti cercando di entrare negli Stati Uniti. Donald Trump ha denunciato giovedì l’inazione dei governi di fronte a queste “carovane”. “Honduras, Guatemala e El
Salvador stanno prendendo i nostri soldi da anni e non fanno nulla”, ha twittato.

aiuti, Stati america centrale, Trump


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741