Bella vittoria dei padroni di casa

Impresa dell’Empoli: Napoli battuto al Castellani per 2-1

di Paolo Padoin - - Cronaca, Sport

EMPOLI – Partita difficile per gli azzurri di casa contro un Napoli chr non ha ancora abbandonato le speranze (molto scarse in reltà) di riagguantere la Juve, impegnata in Champions e per ora senza Ronaldo. Nel primo tempo azioni alternate da una parte e dall’altra, con l’Empoli che tiene bene fronte al più blasonato avversario e, dopo occasioni fallite da una parte e dall’altra sblocca il risultato al 28′ con un’azione personale di Diego Farias, che calcia con il destro dall’interno dell’area di rigore. Sulla traiettoria c’è Zielinski, che devia la sfera: Meret è spiazzato e non può nulla. Reagisce il Napoli che va vicino al pareggio e lo raggiunge proprio allo scadere,  al 44′ con uno straordinario tiro da fuori di Zielinsky, che fulmina Provedel.

Uno a uno all’intervallo della sfida tra Empoli e Napoli. I padroni di casa sbloccano il risultato con Farias, mentre a pochi minuti dalla fine arriva il pari dei partenopei con una conclusione da fuori area di Zielinski, che riporta il risultato in parità.

Subito in avvio di ripresa l’Empoli parte all’arrembaggio e sfiora il gol con Farias, il cui tiro à deviato in angolo da Meret. Ma l’Empoli torna in vantaggio con Di Lorenzo proprio sull’angolo di Bennacer, il terzino anticipa Milik e di testa batte Meret.

Il Napoli cerca in tutti i modi il pareggio, impedito anche dlle parate provvidenziali di Provedel, mentre l’Empoli sfiora il terzo gol in contropiede con Caputo. Doveri concede 4 minuti di recupero, ma per il Napoli non c’è niente da fare, la Juve si allontana sempre più.

La formazione di Andreazzoli conquista  tre punti importantissimi contro una grande, in chiave salvezza. grazie ai gol di Farias e Di Lorenzo; la rete del momentaneo pari porta la firma di Zielinski. I toscani salgono a quota 28 e sorpassano momentaneamente il Bologna, impegnato domani sul campo dell’Atalanta, mentre i partenopei restano a 63, a 18 punti dalla Juventus.

TABELLINO

Empoli (3-5-2): Provedel, Maietta, Silvestre, Veseli, DiLorenzo, Traore, Bennacer, Krunic (40′ pt Brighi), Pajac (47′ st Antonelli), Farias, Caputo. All.: Andreazzoli.

Napoli (4-4-2): Meret, Malcuit (31′ st Verdi), Luperto,Koulibaly, Mario Rui, Callejon, Allan, Zielinski, Younes (13′ st Fabian Ruiz), Ounas (13′ st Mertens), Milik. All.Ancelotti.

Arbitro: Doveri di Roma

Reti: nel pt 28′ Farias, 43′ Zielinski; nel st 7′ Di Lorenzo Angoli: 8-3

Recupero: 3” e 4”.

Ammoniti: Koulibaly e Traoré per gioco scorretto, Milik ePajac per comportamento non regolamentare

Spettatori: 10.911.

 

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: