Le celebrazioni della veglia pasquale

Pasqua: la veglia in Cattedrale celebrata dal Cardinale Arcivescovo Giuseppe Betori

di Sergio Tinti - - Cronaca, Cultura

FIRENZE – Lunga veglia pasquale nella cattedrale di Santa Maria del Fiore. Alle ore 21,15  del Sabato Santo si è’ mosso dalla Chiesa Santi Apostoli di Piazza del Limbo il corteo religioso diretto in piazza del Duomo. Ad accompagnare l’urna con le sacre pietre, scortata dai cavalieri dell’ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme, nel loro bianco mantello e croce rinforzata color rosso, c’era il corteo storico e la famiglia di palazzo.

Tanti i fiorentini e i turisti lungo il percorso a fare ala alla processione e a scattare fotografie. Secondo la tradizione le scaglie di pietra focaia proverrebbero da Gerusalemme, donate nel 1096 da Goffredo di Buglione a Pazzino de’ Pazzi per il valore da lui dimostrato durante la prima crociata. All’arrivo della solenne processione attesa sul sagrato del Duomo dalle Autorità cittadine, il cardinale arcivescovo Giuseppe Betori ha provveduto ad accendere il sacro fuoco che il mattino di Pasqua serve’ per l’accensione della colombina, dando così inizio al famoso scoppio del Carro

Tag:, ,

Sergio Tinti

Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: