Skip to main content

Messico: polizia ferma centinaia di migranti diretti negli Usa

PIJIJIAPAN (MESSICO) – Centinaia di migranti provenienti dall”America Centrale e diretti verso gli Stati Uniti sono stati fermati dalla polizia in Messico. Si è trattato della più imponente operazione volta a frenare la carovana da quando questa si è formata, lo scorso anno.
La polizia ha preso di mira alcuni gruppi isolati in fondo ad una carovana di circa tremila persone che stavano attraversando il Chiapas nella speranza di raggiungere il confine con gli Stati Uniti. Giunti alle porte di Pijijiapan sotto un sole cocente, gli agenti li hanno raggiunti su camionette e furgoni spintonando con la forza uomini donne e bambini all”interno dei veicoli, costretti a lasciare in terra valige, abiti, scarpe e altri effetti personali. I migranti sono poi stati trasferiti su un autobus, presumibilmente per essere poi condotti a centri di detenzione in vista dell’espulsione.

Messico, migranti, Polizia


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741