Skip to main content

Giustizia: sciopero di 3 giorni dei penalisti contro la deriva populista del processo

ROMA – Da domani e per tre giorni sciopero dei penalisti italiani contro la deriva populista e giustizialista della legislazione penale in Italia. E chiamare a raccolta la comunità dei giuristi, le istituzioni, la politica e la pubblica opinione intorno al Manifesto del diritto penale liberale e del giusto processo, che verrà presentato e discusso a Milano venerdì 10 e sabato 11 maggio con la partecipazione di molti ed autorevoli giuristi italiani. Il populismo penale – denuncia l’Unione delle Camere penali – ha origini lontane, così come la erosione dei principi costituzionali della presunzione di non colpevolezza, della eccezionalità della privazione della libertà personale prima della sentenza di condanna, della finalità rieducativa della pena, della parità tra accusa e difesa nel processo davanti ad un giudice terzo ed equidistante. Oggi però quella deriva si è trasformata in un obiettivo prioritario del governo del Paese.

penalisti, riforme, sciopero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741