Le affermazioni discutibili del Presidente

Pensioni d’oro: Tridico, ne taglieremo 25.000, risparmio 140 milioni

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Pensioni, Politica

Alcune banconote e monete, Roma, 5 gennaio 2017. ANSA/GIORGIO ONORATI

ROMA – «Saranno circa 25 mila posizioni e c’è un risparmio per lo Stato di 140 milioni». Ad affermarlo è il presidente dell’Inps Pasquale Tridico a proposito del taglio alle pensioni d’oro, previsto dalla legge di bilancio, che inizierà a giugno, intervistato da Giovanni Floris alla trasmissione ‘diMartedì’ in onda su La7. Il tetto oltre il quale il taglio interviene è 100 mila euro ha spiegato Tridico precisando però che solo la parte retributiva verrà tagliata. Questa volta si è iniziato cambiando paradigma di intervento -ha detto Tridico- con le pensioni di cittadinanza, un sussidio dato anche in un periodo di non crescita e tagliando laddove c’era da tagliare, nella parte alta dei redditi che funzionasse da redistribuzione.

Tridico ci deve spiegare come ha fatto a tagliare solo la parte retributiva, visto che lo stesso istituto da lui presieduto, per ammissione anche del suo predecessore Tito Boeri, non è in grado di determinare questo fattore.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.