Nell'omelia della messa per l'ordinazione

Il Papa ai nuovi preti: «Non sporcate l’eucarestia con interessi meschini»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Cultura, Top News

Papa Francesco

CITTA’ DEL VATICANO – Deciso e tranciante, Papa Francesco, durante l’omelia della messa per ordinare 19 nuovi sacerdoti: «Considerate che esercitando il ministero della sacra dottrina sarete partecipi della missione di Cristo, unico maestro. Questa non è un’associazione culturale, questo non è un sindacato: voi sarete partecipi del mistero di Cristo. Mai si può fare un’omelia, una predicazione senza tanta preghiera, con la Bibbia in mano. Non dimenticatevi questo!». E’ stata la raccomandazione  del Pontefice ai nuovi sacerdoti, che ha invitato a essere uomini di preghiera, uomini di sacrificio.

«State attenti nella celebrazione dell’eucaristia – ha aggiunto -. Riconoscete dunque ciò che fate, imitate ciò che celebrate. perché partecipando al mistero della morte e risurrezione del Signore portiate la morte di Cristo nelle vostre membra e camminiate con lui in unità di vita. Il Signore ha voluto salvarci gratuitamente – ha dettoancora Francesco -. Lui stesso ci ha detto ‘date gratis quello che gratis avete ricevuto’. La celebrazione dell’eucaristia è il sommo della gratuità del Signore. Non sporcatela con interessi meschini». E ancora, acoratamente, li ha esortati: «Non stancatevi di esseri misericordiosi, come il padre, come Gesù è stato misericordiosi con noi. Perdete il tempo per visitare gli ammalati, cercate dipiacere a Dio, non a voi stessi. La gioia sacerdotale si trova soltanto su questa strada: cercando di piacere a Dio».

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.