Le dichiarazioni del senatore grillino

Caos Procure: Giarrusso (M5S) chiede chiarezza, pubblicare tutte le intercettazioni

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – «Lo scandalo che riguarda il Csm svela ogni giorno aspetti sempre più inquietanti. Alle assurde dinamiche interne al Consiglio Superiore della Magistratura, in cui alcuni magistrati spregiudicati ordivano trame e giochi di potere per la spartizione dei posti nelle procure, si aggiunge il ruolo attivo svolto da esponenti del Partito Democratico. Addirittura sembrerebbe che Luca Lotti abbia messo bocca sulla nomina del procuratore capo di Roma, la stessa procura che segue l’inchiesta Consip in cui è coinvolto Lotti. E sembrerebbe pure che volesse penalizzare il procuratore Creazzo, ‘reo’ di aver indagato i genitori di Renzi». Così in una nota il senatore del MoVimento 5 Stelle Mario Giarrusso, che continua. «Tutto questo lo sappiamo anche grazie agli strumenti con cui sono state fatte le intercettazioni, un metodo che la nostra legge Spazzacorrotti ha ampliato e rafforzato. Per questo motivo oggi diciamo: pubblicate tutto. La stampa deve rendere noto tutto quello che ha rilevanza sulla vita pubblica e istituzionale. Naturalmente non ci interessano fatti privati e singole frasi decontestualizzate. Ma tutte le condotte scorrette che incidono sull’interesse collettivo i cittadini devono conoscerle», conclude

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: