La nostra regione al quarto posto

Fisco, Rottamazione ter: Agenzia delle entrate invia lettere con indicazione somme dovute. In Toscana oltre 108.000 interessati

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Fisco

ROMA – Tempo di notizie per quanti hanno chiesto di aderire alla Rottamazione-ter delle cartelle.

L’Agenzia delle Entrate-Riscossione sta inviando a tutti gli interessati la “Comunicazione delle somme dovute”, con l’esito della richiesta di adesione e le indicazioni per procedere al pagamento dell’importo, scontato delle sanzioni e degli interessi di mora. Le prime comunicazioni – informa l’Agenzia in una nota ufficiale – sono partite nei giorni scorsi ed entro il 30 giugno 2019, come previsto dal decreto legge n. 119/2018, sarà completato l’invio che complessivamente riguarderà quasi 1,4 milioni di domande.

LAZIO IN TESTA – Diamo uno sguardo alla ripartizione per regioni delle adesioni alla rottamazione-ter. In totale sono 1 milione 389 mila le domande presentate da circa 1 milione 168 mila contribuenti (alcuni contribuenti hanno presentato più di una richiesta) entro il termine del 30 aprile 2019.

Guida la classifica il Lazio con 236.812 domande di adesione, al secondo posto la Campania (190.179). “Medaglia” di bronzo alla Lombardia (185.599). Seguono Toscana (108.332), Puglia (101.442), Emilia Romagna (84.679) Piemonte – Valle d’Aosta (81.722), Veneto (81.100), Calabria (76.905), Sardegna (53.109), Liguria (40.032), Abruzzo (35.174), Marche (33.740), Umbria (28.259), Friuli – Venezia Giulia (18.298), Basilicata (15.987), Trentino – Alto Adige (9.418). Chiude il Molise con 8.122 dichiarazioni di adesione.

Per il cosiddetto saldo e stralcio, previsto dalla legge di Bilancio 2019 e riservato ai contribuenti con ISEE sotto i 20 mila euro, la risposta di Agenzia delle entrate-Riscossione alle circa 332 mila domande presentate arriverà invece entro il 31 ottobre 2019.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: