Una tappa dimezzata

Tour de France: grandine ferma la corsa. Bernal nuova maglia gialla

di Paulo Soares - - Cronaca, Sport, Top News

Egan Bernal

TIGNES (FRANCIA) – Corridori sotto le intemperie. Intanto Egan Bernal è la nuova maglia gialla del Tour de France 2019. Il corridore colombiano è passato per primo sul GPM del Col de l’Iseran posto a 37 chilometri dal traguardo: le condizioni impraticabili della strada, sulla quale sarebbe dovuta transitare la corsa, hanno portato alla neutralizzazione dei tempi. Dunque valgono i distacchi dell’Iseran e il colombiano del Team Ineos, transitato con 2’07” di vantaggio
su Julian Alaphilippe, e’ considerato come il vincitore di una tappa dimezzata e il nuovo leader della classifica generale. Disappunto visibile per gran parte dei corridori. Domani, sabato 27 luglio,  in programma la ventesima frazione della corsa transalpina, la Albertville-Val Thorens di 130 chilometri, ultima tappa sulle Alpi nella quale si andrà a decidere questa edizione del Tour: dopo aver affrontato i due GPM di category 1, il Cormet de Roselend e il Cote de Longefoy, i corridori dovranno scalare il Val Thorens (cima di horse category) fino al traguardo fissato a 2365 metri di altitudine.

Nel tratto colpito da grandine e neve la strada è stata resa impraticabile anche da una frana. L’organizzazione del Tour ha invitato i corridori a radunarsi in un tunnel in Val d’Isere per proteggersi dal maltempo prima di raggiungere Tignes, dove il gruppo trascorrerà la notte.

Tag:, ,

Paulo Soares

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: