Le Ong attendono il via libera dal governo giallorosso

Navi Ong ancora in acque internazionali: Alan Kurdi presso Malta e Ocean Viking in attesa di un porto

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

ROMA – Ancora nessuna decisione del Governo in merito alle navi Ong, cariche di migranti, che vorrebbero scaricarli in Italia. Il nuovo ministro lamorgese probabilmente ancora non vuole invertire radicalmente  la rotta indicata da Salvini. Resta al momento in acque internazionali la Ocean Viking, la nave della ong Sos Mediterranée e di Medici Senza Frontiere, che ieri ha soccorso 50 migranti, tra cui 12 bambini e una donna incinta, al largo della Libia. La Alan Kurdi, della ong tedesca Sea-Eye, è invece in attesa di un porto sicuro dallo scorso 31 agosto, dopo aver tratto in salvo 13 persone in fuga dalla Tunisia. Al momento l’imbarcazione, con 8 migranti ancora a bordo, è in stallo al largo di Malta e ieri – secondo quanto riferito dagli attivisti – come già successo alcuni giorni fa, un altro minorenne ha tentato di buttarsi in acqua per raggiungere la terraferma.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: