Skip to main content

Lampedusa, migranti: corteo in ricordo del naufragio del 3 ottobre 2013

LAMPEDUSA – Cittadini, associazioni, forze dell’ordine, rappresentanti delle istituzioni e circa 500 studenti provenienti da scuole ed istituti italiani ed europei, hanno dato vita a Lampedusa al corteo che partendo da piazza Castello arrivera’ alla Porta d’Europa per ricordare le vittime del naufragio del 3 Ottobre 2013.
Il Comune di Lampedusa ha distribuito duemila magliette con la scritta #iosonopescatore, realizzate grazie al progetto “Snapshots from the Borders” (del quale l’amministrazione e’ capofila) con le quali si vuole sottolineare che la legge del mare e’ l’unica alla quale bisogna fare riferimento quando in mare c’e’ una vita da salvare.
Nell’ambito delle iniziative, la notte scorsa, alle 3,30 (orario del naufragio) e’ stato anche inaugurato il memoriale
“Nuova Speranza”, che ricorda la tragedia.

migranti, morti, naufragio


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741