Polizia usa mezzi corazzati

Barcellona: ancora barricate e scontri, mezzo milione di persone in piazza

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

BARCELLONA – Oltre mezzo milione di persone scese in piazza, strade bloccate, voli cancellati, il centro di Barcellona completamente paralizzato e ancora disordini, cariche della polizia e arresti: le proteste contro la condanna al carcere per i nove leader separatisti catalani sono arrivate al quinto giorno di fila, con quella che finora è stata la manifestazione più imponente, convocata insieme a uno sciopero generale indetto da alcune sigle sindacali indipendentiste. La città è stata letteralmente presa ostaggio dalla protesta. Una folla di centinaia di migliaia di sostenitori della causa separatista – 525.000 persone secondo la polizia municipale -, è arrivata da tutta la regione e si è riversata nella capitale catalana. Dopo tre giorni di marcia, sono confluiti nel pomeriggio nel centro cittadino i cinque cortei che erano partiti mercoledì scorso da Girona, Berga, Vic, Tarrega e Tarragona. Una prova di forza che ha fatto esultare il presidente della Generalitat catalana Quim Torra: “La marcia per la libertà ha riempito il Paese! Vinceremo e andremo avanti”. La fiumana di persone ha bloccato le principali vie d’accesso alla città: una ventina le strade off limits, tra le quali la principale arteria transfrontaliera che collega la regione autonoma con la Francia.

Utilizzando i mezzi corazzati con idranti, che è la prima volta che la polizia catalana usa per sedare una manifestazione, i Mossos d’Esquadra e la Policía Nacional sono riusciti a riprendere il controllo di Palza Urquinaona, sgombrando le barricate e permettendo il passaggio di una lunga fila di furgoni della polizia. Sarebbero circa 4500 le persone che stanno partecipando agli scontri nel centro di Barcellona. Lo rendeno noto i Mossos d’Esquadra, la polizia catalana, precisando che tra questi vi sono 500 considerati “molto violenti”.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: